Loading...

La famiglia Bachelet, produce di vino di padre in figlio da quattro generazioni . Vincent , figlio di Bernard Bachelet, ha lasciato Dezize lès Maranges nel 2007 e si è trasferito a Canière, nel comune di Chassagne-Montrachet , in antiche e magnifiche cantine del 18° secolo.

Nella sua area di 14 ettari, quasi completamente sulla Côte de Beaune, coltiva uve Chardonnay (33% ca), Pinot Noir (60% ca) ed Aligoté . I bianchi provengono dalle città di Maranges , Chassagne-Montrachet, Saint-Aubin , Puligny e Meursault . I rossi sono prodotti nei comuni di Maranges, Santenay , Chassagne, Pommard e Gevrey-Chambertin.

Vincent Bachelet vuole dare continuitá all'esigente tradizione paterna : viticoltura ragionata, l'alta percentuale di vecchi vigneti, basse rese per mantenere alta la qualitá complessiva del chicco d'uva, piante di vite selezionate , raccolta manuale con uve messe in racoglitori di smistamento dedicati per non modificare le proprietá del vitigno con quello degli altri.

Durante la maturazione in botte, i vini sono regolarmente assaggiati, analizzati e monitorati dal laboratorio di enologia di fiducia.

 

BOTTIGLIE TOTALI 50.000
ETTARI COLTIVATI 14
VIGNETI Pinot noir, Chardonnay, Aligoté
ETA VIGNETI da 20 a 60 anni
ALTITUDINE 220 mt slm
METODOLOGIA DI PRODUZIONE ragionata
REGIONE Borgogna
DIPARTIMENTO Côte de Beaune
COMUNE Maranges, Chassagne-Montrachet, Saint-Aubin , Puligny, Meursault, Santenay, Pommard e Gevrey-Chambertin

 

I consigli dello chef