Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
Cuvèe Alexandrine Blanc de Blanc Pas Dose 2008 -15%
CHRISTOPHE LEFEVRE

Cuvèe Alexandrine Blanc de Blanc Pas Dose 2008

60,00 51,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Giovedì 26/04

SKU BIOCH88

CANTINA: Cristophe Lefevre​​​​​​​
ZONA: Valle della Marna - Bonneil
TERRENO: Sabbioso , calcareo
CONSUMO IDEALE: ​​​​​​​2016/2020
VITIGNO: Chardonnay 100%
ALCOL: 12%
VINIFICAZIONE: Acciaio , barriques usate
AFFINAMENTO: Minimo 36 mesi sui lieviti
AROMI: Fruttato , floreale
IDEALE CON: Aperitivo , pesce
​​​​​​​GIUDIZIO BIOCHAMPAGNE: 8/10

Scarica Scheda Tecnica Prodotto
100% Chardonnay, una vendemmia di antichi vitigni (60 anni).
Trama unica "sui vigneti di Aby". Vintage.
La nota femminile della tenuta, eleganza, finezza, con profumi sottili.
​​​​​​​Freschezza e vivacità.

​​​​​​​

Christophe viene da una famiglia di vignaioli, nel 1995 decide di iniziare a produrre i propri Champagne e fin da subito si certifica bio, cosa che all’epoca non era affatto di moda.
​​​​​​​Il villaggio di Mont Bonneil è un borgo che domina la Vallée de la Marne, si trova a pochi chilometri dalla cittadina di Chateau-Thierry, a sud del dipartimento dell’Aisne.
I vigneti si estendono per 4,5 ettari su un dislivello di 100 metri: la parte inferiore è costituita da un terreno sabbioso composto da limo alluvionale, la parte centrale è un terreno calcareo con un substrato di sabbia, mentre la cima ha maggiore presenza di argilla ed un terreno sempre calcareo.
​​​​​​​Scopri di più

​​​​​​​
Christophe viene da una famiglia di vignaioli, nel 1995 decide di iniziare a produrre i propri Champagne e fin da subito si certifica bio, cosa che all’epoca non era affatto di moda.

Il villaggio di Mont Bonneil è un borgo che domina la Vallée de la Marne, si trova a pochi chilometri dalla cittadina di Chateau-Thierry, a sud del dipartimento dell’Aisne.

I vigneti si estendono per 4,5 ettari su un dislivello di 100 metri: la parte inferiore è costituita da un terreno sabbioso composto da limo alluvionale, la parte centrale è un terreno calcareo con un substrato di sabbia, mentre la cima ha maggiore presenza di argilla ed un terreno sempre calcareo.
​​​​​​​Scopri di più