Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
Lucky 2014 -13%
NATHALIE GAUBICHER - LE BRISEAU

Lucky 2014

24,00 20,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Venerdì 25/05

SKU BIOCH115

CANTINA: Nathalie Gaubicher
​​​​​​​ZONA: Loira - Marcon
TERRENO: Argilloso
CONSUMO IDEALE: 2016/2021
VITIGNO: Pineau d’Aunis 100%
ALCOL: 12%
VINIFICAZIONE: Barriques usate
AROMI: Speziato , fruttato
IDEALE CON: Caerne rossa , primi piatti di terra
​​​​​​​GIUDIZIO BIOCHAMPAGNE: 8/10

Pinot d’Aunis nato dalla scoperta in cantina di alcune botti lasciate dal marito con l’indicazione della zona e dell’annata, ma che Nathalie non capiva perché fossero messe da parte.
Si tratta quindi di una selezione, ma imbottigliata come linea base.
​​​​​​​Una beva incredibile, la speziatura tipica del vitigno abbinate all’austerità e la profondità di una grande selezione, ancora in divenire.

​​​​​​​​​​​​​​
Christian Chaussard e Nathalie Gaubicher sono sicuramente due persone che nella vita si sono sapute reinventare, per amore del vino. Lei ex attrice, enologa e sommelier, lui impiegato nelle opere pubbliche,prima di stabilirsi nel 2002 a Jasnières / Coteaux-du-Loir, zona nel nord della Touraine hanno girato in lungo ed in largo la Francia alla ricerca di parcelle da poter coltivare e vinificare. Inizialmente Domaine le Briseau è stato avviato con 4 ettari di vigneti, dal 2007 gli ettari diventano 11 e la produzione passa completamente a Biologica (attualmente in conversione Biodinamica): nessun pesticida, insetticida o concime chimico, il rame viene usato in maniera moderata,si spruzzano sulla chioma decotti di ortica ed equiseto, la resa viene mantenuta bassa mentre l’erba viene fatta crescere nei filari. Purtroppo, nel 2012 per un incidente in vigna, Christian é venuto a mancare, lasciando una grande influenza nel mondo vinicolo della Loira e plasmando una nuovagenerazione di vigneron "natural" pensanti.
​​​​​​​Scopri di più
Ideale da abbinare con la cucina di terra come ad esempio l'arrosto di vitello.
​​​​​​​
Christian Chaussard e Nathalie Gaubicher sono sicuramente due persone che nella vita si sono sapute reinventare, per amore del vino. Lei ex attrice, enologa e sommelier, lui impiegato nelle opere pubbliche,prima di stabilirsi nel 2002 a Jasnières / Coteaux-du-Loir, zona nel nord della Touraine hanno girato in lungo ed in largo la Francia alla ricerca di parcelle da poter coltivare e vinificare. Inizialmente Domaine le Briseau è stato avviato con 4 ettari di vigneti, dal 2007 gli ettari diventano 11 e la produzione passa completamente a Biologica (attualmente in conversione Biodinamica): nessun pesticida, insetticida o concime chimico, il rame viene usato in maniera moderata,si spruzzano sulla chioma decotti di ortica ed equiseto, la resa viene mantenuta bassa mentre l’erba viene fatta crescere nei filari. Purtroppo, nel 2012 per un incidente in vigna, Christian é venuto a mancare, lasciando una grande influenza nel mondo vinicolo della Loira e plasmando una nuovagenerazione di vigneron "natural" pensanti.
​​​​​​​Scopri di più