Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

36 MESI

1,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 20/08

SKU BIOCH417

CANTINA:
ZONA:
TERRENO:
CONSUMO IDEALE:
VITIGNO:
ALCOL:
VINIFICAZIONE:
AROMI:
IDEALE CON:
BOTTIGLIE PRODOTTE:
​​​​​​​GIUDIZIO BIOCHAMPAGNE:
colore giallo brillante, perlage fine. Aroma complesso di fiori di campo bianchi e frutta a polpa bianca con note di
pane tostato. Al palato di media struttura, ben bilanciato tra acidità e mineralità con un finale persistente.
​​​​​​​
Gianni Tessari nasce nel 1963 a Brognoligo, frazione di Monteforte d’Alpone,
provincia di Verona. Non a caso è il comune italiano con la maggiore densità di viti.

Qui inizia da giovanissimo a dare una mano nei vigneti di famiglia. Pochi ettari, tutti
coltivati a Garganega. Dopo il diploma all’istituto agrario si dedica alla cantina,
sperimentando nella pratica ciò che nessun libro può insegnare: la passione, la
curiosità, la voglia di scoprire e raggiungere nuovi traguardi.

Nei primi anni ’80, con il fratello inizia un’avventura che porta i loro Soave nei
mercati di tutto il mondo. Sono anni di grande fermento per il vino in Italia. In pochi
comprendono che la strada del successo passa attraverso la qualità senza
compromessi. E quei pochi hanno immediatamente tutte le porte spalancate.

Così è per Gianni e i suoi vini che raccolgono premi e riconoscimenti di ogni tipo. Per
citarne uno, 14 volte i Tre Bicchieri, massimo riconoscimento del Gambero Rosso.

QUALITÀ SENZA COMPROMESSI

Dai primi anni 2000 Gianni inizia a confrontarsi con i vini rossi, ampliando il suo
bagaglio di vignaiolo e ottenendo da subito risultati eccellenti anche con Amarone,
Ripasso e Valpolicella.

Nel 2016 con la Società Agricola giannitessari inizia una nuova sfida: 55 ettari di
vigneto distribuiti in tre DOC (a Roncà per il Lessini, Soave e Sarego per i Colli
Berici), una moderna cantina con circa 7.000 metri e 350.000 bottiglie prodotte.

Sono questi i numeri di una realtà che sotto la guida di Gianni Tessari, con l’aiuto
della moglie Anna Maria e delle figlie Valeria e Alice, unisce anni di successi
affiancando alla produzione di Durello Spumante Metodo Classico quella di vini
fermi, Soave prima di tutti, sotto la stessa firma.
Scopri di più